Intervista a Marcella Nardi, autrice del legal thriller “La Fiamma della Vendetta. Le indagini dell’avvocato Joe Spark”.

Intervista a Marcella Nardi, autrice del legal thriller “La Fiamma della Vendetta. Le indagini dell’avvocato Joe Spark”.

Marcella Nardi è una scrittrice italiana di romanzi gialli, moderni e storici. È nata a Castelfranco Veneto e vive a Seattle, in America. Come amante di romanzi gialli e di storia medioevale, nel 2011 si è classificata al terzo posto nel concorso “Philobiblon - Premio letterario Italia Medievale” con uno dei sei racconti che hanno dato vita al suo primo libro, “Grata Aura & altri gialli medievali”, la cui prima edizione si chiamava “Medioevo in Giallo”. Ha creato due serie poliziesche: “Le indagini del commissario Marcella Randi” e “Le indagini del detective Lynda Brown”, e una serie di genere legal thriller, ambientata a Seattle: “Le indagini dell'avvocato Joe Spark”. Dal 2011 ha al suo attivo oltre 16 pubblicazioni.
 
 
«Ci presenti il tuo romanzo “La Fiamma della Vendetta”, quinto volume della serie “Le indagini dell'avvocato Joe Spark”? Perché hai scelto il genere legal thriller, dopo aver scritto soprattutto dei romanzi polizieschi?»
Da sempre ho avuto una particolare predisposizione per la giurisprudenza, sebbene sia laureata in Informatica. Dopo aver scritto molti polizieschi, sentivo il bisogno di creare una figura di detective che potesse indagare fuori dagli schemi tipici della polizia. Il famoso personaggio di Perry Mason mi ha fortemente ispirata. Il mio avvocato/detective, l'affascinante Joe Spark di Seattle, come Perry Mason, ama la giustizia a ogni costo e si improvvisa detective cercando di scagionare i suoi clienti quando ritiene che siano stati accusati ingiustamente. In questo ultimo romanzo, poi, ho voluto unire alcuni aspetti di cronaca attuale con fatti da me inventati. Mi appassiona molto il calare fatti di cronaca realmente accaduti, o in essere, con trame di fantasia. In Irlanda del Nord l'IRA si è rifatta viva negli ultimi anni. Un paio d'anni fa, qui a Seattle, c'è stata un'esplosione che, dopo le indagini della polizia, pare sia stata causata da ambienti connessi al New Irish Republican Army. Nella mia fantasia, il mio romanzo parte con il devastante incendio di un tatuatore irlandese, amico e cliente dell'avvocato Joe Spark. Nell'indagare, il mio affascinante detective scoprirà un mondo di menzogne e odio represso, da cui il titolo del romanzo. Nel 2021 sono rientrata tra i "Premi Speciali" nell'ambito del prestigioso XII Premio Internazionale Navarro 2021 per il genere Legal Thriller.    
    
«Hai all'attivo tre serie, tra i generi poliziesco e Legal thriller, ognuna delle quali è composta da molti romanzi, e ciò significa che le tue opere ricevono un ottimo riscontro dai lettori. Quali sono i punti di forza delle tue storie?»
Devo riconoscere che i miei romanzi hanno un buon riscontro, cosa che mi rende felice. Credo che la ragione stia in più di un motivo. Lo scrivere per me è una valvola di sfogo. Attraverso i miei personaggi descrivo tutte le caratteristiche dell'animo umano, non dimenticando mai il lato ironico della vita e la sensualità. Mi piace, inoltre, usare un linguaggio scorrevole, seppur incisivo, cosa che molti lettori hanno sempre notato. La cronaca nera per me è il miglior spunto per le mie trame. Altra caratteristica è lo studio approfondito per rendere verosimile il background delle mie storie. La fantasia è importante, ma tutto deve essere verosimile, dalle tecniche della polizia, agli aspetti di biologia, tanto per fare un esempio, agli aspetti di tipo legale ecc. Per ultimo, amo molto socializzare e interagire con tutti i miei lettori che nel tempo mi hanno cercata sui social o attraverso il mio sito web ufficiale. È bello avere scambi di opinioni con chi legge i miei romanzi. 
 
«Joe Spark, avvocato penalista e investigatore per passione, è il protagonista della tua serie legal thriller. Vorresti delineare un ritratto di questo interessante personaggio? Per caratterizzarlo hai tratto ispirazione da figure reali, oppure da personaggi visti in prodotti cinematografici o conosciuti in romanzi gialli?»
Joe Spark è un affascinante avvocato penalista di Seattle. Alto, capelli ricci nero corvino, e penetranti occhi azzurri, vive sulla baia di Seattle, la Puget Sound, in un bellissimo paesino dal nome di Alki Beach. Ama il buon cibo, le belle donne e detesta la tecnologia. È un antieroe, con i suoi tormenti e le sue insicurezze. È un uomo dalla mente acuta, che non riesce mai a voltare le spalle dinanzi a un omicidio. Sente forte il bisogno di fare giustizia, nel tentativo di dare un senso ai misteri più oscuri della vita. Da chi ho preso spunto? Esteticamente da vari personaggi nel mondo della celluloide. Un mio caro amico disegnatore ha realizzato il volto di Joe Spark. Caratterialmente, ho fuso tanti personaggi sia della tv sia dei romanzi, aggiungendo poi altri aspetti. 
 
«Il tuo romanzo è ambientato a Seattle, città in cui ti sei trasferita quindici anni fa. Quanto ha inciso l'atmosfera della città in cui scrivi per la stesura della tua serie su Joe Spark?»
Mi è sempre piaciuto far muovere i miei personaggi in posti che conosco, in modo da permettere anche al lettore di muoversi con loro per le strade, nei ristoranti, nelle case e nei luoghi pubblici dove si svolgono gli eventi della storia. Seattle è una città molto bella, moderna, ma a misura d'uomo. Io adoro il mare e il pesce, e Seattle è il secondo mercato mondiale del pesce fresco dopo Tokyo. È circondata da una natura strepitosa. I ristoranti che cito, per esempio, sono tutti reali e vi ho mangiato spesso.
 
«I tuoi romanzi sono editi solo in Italia o pensi di tradurli e pubblicarli anche in America? Quali differenze trovi tra l'editoria americana e quella italiana? Pensi che ci sia un diverso modo di approcciarsi alla letteratura, e in particolare a quella di genere?»
I miei romanzi sono in lingua italiana tranne tre, e sono acquistabili ovunque, non solo in Italia. Sto già pensando di tradurre in inglese questa serie legal thriller, visto l'ottimo successo in lingua italiana. Mediamente, in USA si legge molto di più che in Italia. Ma, data la presenza sul mercato USA di romanzi madrelingua provenienti anche da quelle altre nazioni di lingua inglese (vedi per esempio Australia, Inghilterra, Nuova Zelanda, Canada) la concorrenza è maggiore. Però, in USA e Canada, da quello che mi risulta, il lettore medio non disdegna anche la nuova forma di pubblicazione, cioè il selfpublishing, quando è di qualità. Il giallo thriller va molto, qui in USA, lo dimostra l'enorme numero di trasposizioni cinematografiche (film o serie tv) partendo da romanzi.    
 
«Quali sono tre buoni motivi per leggere La Fiamma della Vendetta”
Dicono che la trama sia la più bella di tutti e cinque i romanzi della serie. Lo penso anch'io, forse perché anche uno scrittore cresce e matura. 2)- Perché so che il lettore passerà delle belle ore a capire chi sia il colpevole. 3)- E perché, se si ama il genere legal thriller, si avrà modo di conoscere un nuovo avvocato detective. So bene che ve ne innamorerete, proprio come me.
 
«Vorresti farci una panoramica degli altri quattro romanzi appartenenti alla serie “Le indagini dell'avvocato Joe Spark”
Credo che il modo migliore sia suscitare la curiosità attraverso sinossi per punti/domande. Mi diverte e credo piaccia di più al lettore.
 
 (26 novembre 2021)
Un cold case dal finale sconvolgente.
Chi è la donna che Joe Spark vede all'uscita del tribunale?
Quale ricordo si lega al luccichio dei suoi orecchini, che riporta Joe indietro nel tempo?
Perché, anni prima, tanti dettagli relativi all'omicidio della sua ex-moglie gli erano sfuggiti?
La verità brama giustizia, ma non ci sono prove schiaccianti.
Riuscirà Joe Spark, con il suo acume investigativo, a far confessare l'inopinabile assassino?
 (25 giugno 2021)
Seattle 2021. La città è terrorizzata da una serie di feroci stupri.
Chi è lo spietato assassino soprannominato La Bestia?
Perché violenta brutalmente solo giovani donne bionde?
Perché indossa spaventose maschere animalesche?
Come mai Mary Harrison, la moglie di un cliente facoltoso di Joe Spark, sparisce improvvisamente?
È anche lei una vittima della Bestia?
Riuscirà il nostro avvocato-detective a dipanare questa intricata matassa?
 (31 marzo 2020)
Chi è Eddy Robbins?
Cosa si cela dietro la sua passione per i Labirinti?
Di chi sono i tre cadaveri trovati in una chiesa sconsacrata?
Chi è il responsabile di quel massacro?
E perché?
Troverà Joe Spark il bandolo di questa intricata matassa?
 (24 giugno 2019)
Chi ha ucciso Sandra Taylor 30 anni fa?
Perché?
Una famiglia perfetta... andata in frantumi...
Un giovane forse incarcerato per errore, morto suicida dopo la sentenza definitiva...
Riuscirà Joe Spark a trovare il vero assassino dopo così tanto tempo
 
Contatti
www.marcellanardi.com
https://www.instagram.com/marcellanardi/
https://www.facebook.com/Marcella.nardi.5

Articoli correlati

Interviste

Intervista a Rosalba Trabalzini, autrice del saggio “La rabbia. Analisi di cinque casi di violenza”.

15/02/2024 | Bookpress

Rosalba trabalzini è nata a roma nel 1950 e lavora in ambito psichiatrico fin dal 1969; ha iniziato come infermiera psichiatrica e poi si è specializzata come psicologo...

Interviste

Catrina Davies si racconta. E il 14/2 fa ballare Valentine's Day Dinner & Party c/o Grand Hotel et Des Palmes - Palermo

12/02/2024 | lorenzotiezzi

    catrina davies torna protagonista sul palco come dj, nella sua amata sicilia, al grand hotel et des palmes di palermo. La data da mettere in agenda è il 14 f...

Interviste

Intervista a Raffaella Dallarda, autrice della guida “E-SPAnsiva. 50 migliori SPA italiane”.

06/02/2024 | Bookpress

Raffaella dallarda è fondatrice di inspatime.Com, una realtà di comunicazione e consulenza di spa; vive a milano, dove esercita le professioni di naturopata e fisiotera...

424677 utenti registrati

17080837 messaggi scambiati

17501 utenti online

27880 visitatori online