Venerdì 16 febbraio Il Tenax sbarca a Mosca, continua il tour nelle venues più glam del pianeta

Venerdì 16 febbraio Il Tenax sbarca a Mosca, continua il tour nelle venues più glam del pianeta

Il club fiorentino prosegue il suo tour mondiale nelle venues più glam del pianeta
 
Special guest: Marco Faraone, Alex Neri, Cole
 
 
 
 
Esistono ancora i confini? Certamente il Tenax, club fiorentino tra i più importanti al mondo, è pronto a scommettere di no, visto che negli ultimi anni li sta oltrepassando tutti con una serie di date internazionali che portano il nome dello storico locale di Via Pratese nelle venues più glam del pianeta. 
Dopo l'enorme successo dell'evento cubano, nel 2016, oggi il Tenax vira ad Est e lo fa portando tre dei suoi dj resident più apprezzati, ovvero Marco Faraone, Alex Neri e Cole.
L'evento “From Tenax to Russia” si terrà venerdì 16 febbraio in uno dei locali più all'avanguardia della nightlife moscovita, ovvero lo Squat . 
A pochi metri dal famoso Teatro Bolshoi, in quello che era un antico hammam di lusso, lo Squat è stato inaugurato nell'autunno 2016: un club in stile gotico, dal gusto shabby e con dettagli impressionanti come vasche e sculture giganti, che non è soltanto un set ideale per gli shooting fotografici, ma anche un mix perfetto tra decadenza e underground dove suonare la miglior musica techno ontemporanea.
La serata del 16 febbraio è un'ulteriore occasione per rinsaldare i tratti di un'amicizia, quella con il paese “dei 9 fusi orari”, nata già diversi anni fa, all'interno della rete di partnership internazionali che ha portato il club fiorentino anche a San Pietroburgo, Tokio, New York, Miami, Riga e L'Avana. 
Ma non finisce qui: tra gli appuntamenti che vedranno protagonisti i djs del Tenax anche il Secret Solstice, prestigioso festival islandese che si terrà a Reykjavík dal 21 al 24 giugno. 
 
In uno scenario globale mai tanto delicato e mutevole, la musica è ancora uno strumento potente per unire e mettere d'accordo, una new generation che balla unita al ritmo di un beat che sa di normalità e distensione.
La musica come spazio disarmato e collante sociale, che travalica le differenze e parla un unico linguaggio: proprio in forza di questa volontà di condividere e di stare bene, Il Tenax scommette sulle fortunate joint venture che attraversano meridiani e paralleli, portando - oltre agli spunti eclettici e magistrali dei djs che da tempo infiammano la console del club fiorentino - un'armonia pura, adrenalinica e coraggiosa, che come ogni voce autentica chiede prima di tutto di essere...ascoltata.

Marco Faraone 
 
Marco Faraone, giovane e già rinomato dj & produttore italiano. Già dalle sue prime esibizioni è stato apprezzato il suo modo di coinvolgere il pubblico attraverso il suo stile, carisma e la sua grande passione per la musica; questo lo porterà in brevissimo tempo ad esibirsi in molti dei migliori club d'Italia e d' Europa come Panorama bar (Berlino),Cocoon Club (Francoforte), The Egg (Londra), Watergate (Berlino), The Arches (Glasgow), Amnesia (Milano), Output (New York) e famosi festival come Tomorrowland, Extrema Outdoor, East Ender, Barrakud, Day One, Klubbers Day, Ade (Amsterdam), Electrosonic e molti altri ancora.
Entusiasmato dalla voglia di produrre musica, esordisce nel 2008 con il suo singolo “Arabia” su Tenax Recordings riscuotendo un ottimo successo. Alla fine del 2009, crea un nuovo EP intitolato “Want Life Time”, che raggiunge nel giro di pochi giorni la prima posizione di molte classifiche e che verrà supportato e suonato dai migliori dj mondiali, fino a quando, nell'ottobre del 2010 produce la HIT “Strange Neighbors” sulla Moon Harbour recordings di Matthias Tanzmann, disco che gli darà la possibilità di farsi notare all'estero e che segnerà l'evoluzione della sua carriera. Tutto questo attirerà su di se le attenzioni dei vari Dj internazionali e le sue produzioni approderanno su importanti etichette dell'attuale scena underground come Desolat, Drumcode, Get Physical, Be As One, Cècille, Truesoul, All inn, confermando il suo indiscutibile talento.
Altri progetti di questo giovane talento sono in sviluppo e sulla scia delle sue realizzazioni precedenti si spinge sempre oltre. Da un artista di questo calibro e soprattutto di soli 26 anni, ci si aspetta solo che continui a splendere sempre di più sulla scena internazionale.
Comincia la sua carriera in età molto giovane, quando i primi approcci con la musica lo spingono a cominciare a suonare nei vari club della Toscana. Sono gli anni del new wave e dell'elettro funk, del garage e dell'house dei primi anni 90, e Alex diviene velocemente un dj molto conosciuto dilettandosi nelle consolle dei club di maggior riferimento, sia in Italia che nel mondo. Contemporaneamente crea i suoi primi dischi in studio dando vita col suo socio Marco Baroni a varie produzioni tra i quali il progetto Kamasutra che lo consacrerà nella scena mondiale.
 
Alex Neri
 
Nel 1999 nascono i Planet Funk, che già col primo singolo scalano velocemente le classifiche europee, per poi inanellare una serie straordinaria di successi pluri premiati dalla critica internazionale.
La band ha al loro attivo gli album “Non Zero Sumness”, “The Illogical Consequence” e “Static” e un “best of “ uscito nel 2009, seguiti dall'attesissimo nuovo album “The Great Shake” uscito lo scorso 20 settembre 2011, nel quale si trova la hit “Another sunrise” che ha fatto da colonna sonora allo spot della Hyundai della scorsa primavera.
Alex Neri in collaborazione col club Tenax di Firenze fonda nel 2003 l'etichetta indipendente “Tenax Recordings”, acclamata sia dal pubblico che dagli addetti ai lavori. Il primo singolo “Housetrack” ha ricevuto il premio Siae come disco più venduto da un' etichetta indipendente nell'anno 2004.
Dalla Tenax Recordings nascono alcuni fra i nuovi nomi più apprezzati nel panorama dei djs e produttori italiani: Federico Grazzini, Ilario Alicante, Luca Bacchetti, Minimono, Federico Locchi, Sonothèque e molti altri.
Contemporaneamente all'attività di produttore, Alex Neri porta avanti anche l'intenso lavoro di remixer per moltissimi artisti della scena italiana e internazionale.
La passione di Alex resta comunque il club, dove riesce a esprimere al meglio il suo amore per la musica.
Da sempre innovativo e precursore di sonorità e stili musicali, i suoi dj sets sono oggi uno splendido connubio tra le sue produzioni e il meglio della musica house in circolazione.
Il talento di Alex lo porta attraverso l'Europa e il resto del mondo a lavorare nelle piu' belle serate ed eventi.
 
 
Cole
 
Dj resident del Tenax, eletto come primo club in Italia nel 2012, insieme al suo amico di lunga data Philipp è il creatore e sviluppatore delle feste Fragola e Sunflower, la seconda è una delle 10 feste più popolari a livello nazionale secondo Zero.eu. Nel corso degli anni, ha guadagnato il rispetto grazie alla sua versatilità, la sua tecnica e un suono decisamente underground. Ha suonato con i più famosi dj del mondo, in occasione dei migliori eventi e festival in Italia e all'estero, come Cielo di New York, Winter Music Conference di Miami e Russia, Space Club, ZOO PROJECT, Sankeys a Ibiza, il Club 4, Eastender festival, Macarena, Sala Bloc a Barcellona, Goa festival a Madrid, Kristal Club a Bucarest, A 38 a Budapest, Cirque Paradis a Parigi, Fakt a Basilea, Club Der Visonaere a Berlino, Papaya e Acquarius in Isola di Pag, Porat in Pirovac durante il party Sunrise e in molti altri.

Articoli correlati

On The Decks

Arriva "oxygen" su time records, il nuov...

08/01/2018 | luigirizzo

L nuovo anno di time records inizia con una super produzione di uno dei dj/produttori italiani più conosciuto a livello internazionale: spada.Spada (aka ermanno andr...

On The Decks

Wish outdoor italy rivela la timetable

11/08/2017 | luigirizzo

L'estate di lignano sabbiadoro si arricchisce di un nuovo strepitoso evento dedicato alla musica edm ed elettronica con l'arrivo di “summer adventure - one step to... W...

On The Decks

Sabato 22.07.17 torna wave music boat: o...

18/07/2017 | luigirizzo

Sabato 22 luglio secondo appuntamento stagionale con wave music boat, party itinerante, con partenza e ritorno a rimini, passando da cattolica: si sale a bordo alle 17.30...

2445150 foto scattate

15663219 messaggi scambiati

6571 utenti online

10467 visitatori online